sabato 10 marzo 2012

Dolce soffice al cioccolato con pistacchi tostati di Michel Montignac

Primavera alle porte, bisogno di cambiamenti: molte donne diligenti ne approfittano per grandi pulizie, cambi di armadio, nuovi tagli di capelli, io.... mi metto alla ricerca di torte buone, appaganti, ma dietetiche!!!!
Penso di averle trovate grazie al metodo Montignac, basato sugli indici glicemici.


In anni di cali e recuperi di peso(sempre con interessi!) ho imparato che esistono delle regole fondamentali perchè una dieta riesca con succcesso PER ME:
- trovare una motivazione che non sia puramente estetica
- poter essere soddisfatta da quel che mangio
- non rinunciare ai dolci
- assumere uno stile alimentare che possa essere mantenuto molto a lungo
- sentirmi soddisfatta della mia vita e delle mie scelte
In Montignac ho trovato una valida soluzione, anche se, va sottolineato che, come per tutti i cambiamenti, l'elemento fondamentale resta, come sempre, la forza di volontà, che a volte viene sopraffatta dalla noia o dal caos mentale e allora anche le diete migliori falliscono miseramentre!!!





Passiamo, dunque, alla ricetta:

3 tuorli
3 albumi
80g di fruttosio
200g di cioccolato fondente al 75%
100ml di olio extra vergine
120g di farina di mandorle
100g di pistacchi tritati grossolanamente

Riscaldare il forno a 150°. Montare a neve gli albumi con 20g di fruttosio e mettere da parte. Montare in planetaria i tuorli con il fruttosio, poi aggiungere l'olio e il cioccolato fuso. Unire poi la farina di mandorle, metà dei pistacchi e infine gli albumi mescolando dall'alto verso il basso. (L'impasto risulterà piuttosto compatto, non preoccupatevi) . Versare in una tortiera, meglio se in silicone, cosi' che non debba essere unta, spolverare con i pistacchi rimasti.
Infornare per circa 30-35 minuti

Io ho accompagnato la torta con una crema inglese sempre preparata con il fruttosio al posto dello zucchero.












9 commenti:

  1. mi attira moltissimo!! Grazie!

    RispondiElimina
  2. che bellezza!! a presto! Claudia
    http://petitecuilliere.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Giuliana@grazie a te!!! E' davvero un piacere trovare i tuoi commenti!!!
    Claudia@ vengo subito a trovarti!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Patty! Ricetta davvero invitante..abbinata cioccolato e pistacchi al top!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Kika!!! Ho appena "fatto un giro" sul tuo sito!!! Sei diventata una pasticcera fantastica ed eclettica!!! Brava!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina
  7. sono molto importanti le motivazioni per afrrontare la dieta, resta il fatto che il metofo montignac è molto interessante in particolare per coloro che hanno un metabolismo lento, dieta ma anche più movimento fisico, complimenti per la torta

    RispondiElimina
  8. Il tuo blog è molto interessante, per questo ti abbiamo assegnato un premio http://www.6manincucina.it/2013/06/07/very-inspiring-blogger-award/ e diventeremo follower del tuo blog. Passa a trovarci! Se non ti va di accettare premi non farti problemi, grazie!

    RispondiElimina
  9. Complimenti per la torta! sembra golosissima!

    Da rifare sicuramente!

    RispondiElimina