giovedì 27 gennaio 2011

Tortine al cioccolato, nocciole e pistacchi



Giorni pieni di impegni, poco tempo per cucinare e mio figlio che mi chiede: "Mamma, mi prepari una merenda buona buona?" . E cosi' ecco improvvisata una merenda veloce da preparare, ma gustosa e con pochi grassi.





Tortine al cioccolato, nocciole e pistacchi

5 uova
80g di fruttosio
40g di farina di mandorle
130g di farina
10g di lievito per dolci
200g di yogurt magro
100g di cioccolato fondente 70%
75g di pistacchi
75g di nocciole tostate

Scaldare il forno a 180°.
Iniziare a montare gli albumi con 40g di fruttosio: inserire la farfalla sulle lame, nel boccale perfettamente pulito, velocità 4 per 3-4 minuti (per un miglior risultato impostare la temperatura a 37%), mettere da parte gli albumi montati, togliere la farfalla dal boccale.
Inserire nel boccale (non è necessario lavarlo) i tuorli, i restanti 40g di fruttosio, la farina, il lievito, la farina di mandorle, il cioccolato( per chi non avesse il bimby, basta fondere il cioccolato a bagnomaria e aggiungerlo in un secondo momento all'impasto)  e lo yogurt, velocità 6 per 1 minuto.
Aggiungere gli albumi montati, velocità 4 per 10 secondi. 
Versare metà dell'impasto in una ciotola, aggiungere alla parte rimasta nel boccale 65g di nocciole, velocità 6 per 10 secondi. Versare in stampi in silicone o stampi per muffins e decorare la superficie con le nocciole rimaste spezzettate.
Versare la metà di impasto rimasta nel boccale, inserire 65g di  pistacchi, velocità 6 per 10 secondi. Versare in stampi di silicone e decorare con pezzetti di pistacchio.
Infornare a 180° per 15-20 minuti.





Perchè questo dolce è perfetto per la merenda di un bambino (e anche di un adulto!!!):

--fruttosio: è un carboidrato naturale, presente nella frutta, nel miele e in alcune piante come la cicoria e la cipolla. Ha un forte potere dolcificante, ma un basso indice glicemico, si presta dunque a preparazioni light

--yogurt: ricco di proteine e di calcio,  ha una limitata presenza di lattosio (è quindi digeribile per coloro che sono intolleranti al lattosio) , è costituito da caseina coagulata in fiocchi, che  lo rendono piu' digeribile.L'azione antibatterica e antitossica  dello yogurt è ideale per la flora batterica intestinale (soprattutto quando questa è stata danneggiata da una terapia antibiotica).

--mandorle: sono ricche di grassi monoinsaturi, ottimi per l'apparato cardiocircolatorio. Un consumo abituale di questo alimento abbassa i livelli di colesterolo e trigliceridi.

--nocciole: le nocciole sono un alimento molto digeribile ed energetico, ricco di proteine e vitamine, soprattutto del gruppo A e B.Sono una fonte di grassi "buoni" e servono ad abbassare i livelli di colesterolo e i trigliceridi.

-- cioccolato 75% di cacao: con un basso indice glicemico ( a patto che non scenda al di sotto di tale percentuale di cacao) è un alimento ricco di polifenoli, che abbassano la pressione sistolica del sangue, e di antiossidanti . L'assunzione di cioccolato, inoltre, stimola il rilascio di endorfine, in grado di aumentare il buon umore. 

2 commenti:

  1. che dire?? favolosi e golosi
    bravissima un bacione Anna

    RispondiElimina
  2. :-)))))))))))) Grazie mille!!!!

    RispondiElimina